Get Adobe Flash player

MODULO A: TEORIE DI RIFERIMENTO

(Riservato ai Docenti)

L’esame

L’esame certifica nel Candidato il possesso di adeguate conoscenze in ordine ai seguenti argomenti:

  • Syllabus Ministeriale del 2010: quali sono le finalità del documento, quale la sua struttura e ripartizione, quali sono gli “Elementi di informatica” indicati e da tenere in considerazione nei diversi ordini di Scuola per una corretta impostazione dell’attività didattica.
  • Teorie dell’Apprendimento: quali sono, in cosa consistono e si differenziano fra loro, quali sono le caratteristiche dei diversi “artefatti cognitivi” di cui si può disporre nell’impostare l’azione educativa e didattica ecc.
  • Teoria degli Algoritmi: cosa sono, come si realizzano, in cosa consistono le loro caratteristiche, come procedere alla loro progettazione e realizzazione, come applicarli in situazioni problemiche.

Il modulo formativo

Dai paradigmi dell’apprendimento agli “artefatti cognitivi”; dalla teoria dell’errore a sostegno dei processi di apprendimento alle diverse forme di progettazione dell’intervento didattico, dalla struttura degli Algoritmi alle “macchine di calcolo”.

Senza adeguati presupposti teorici, qualunque prassi operativa rischia di tradursi in un’attività fine a se stessa. Sono questi i motivi che hanno indotto il Team di progetto a includere, fra gli argomenti trattati dal Programma LOGIC, un modulo dai tratti prevalentemente analitici e teorici in grado di costituire il contesto di riferimento delle attività proposte in seno agli altri moduli.

Il modulo, destinato ai Docenti di ogni ordine di Scuola interessato (dall’Infanzia alla Primaria, sino alla Secondaria di I Grado) e unico a dover essere sostenuto obbligatoriamente e indipendentemente dallo stesso, pone le basi per un corretto approccio alle attività proposte in seno ai restanti moduli, inquadrandole sotto il profilo educativo e costituendone il contesto di riferimento.

Per il Docente, gli argomenti proposti costituiscono inoltre una opportunità per approfondire una serie di tematiche utili a migliorare la propria professionalità e competenza in materia di progettazione dell’intervento didattico, coerentemente con la visione tratteggiata dalle “Indicazioni Nazionali per il curricolo della Scuola dell’Infanzia e del primo ciclo d’istruzione” che, ponendo termine ad una didattica basata su specifici Programmi da svolgere nel corso dell’anno scolastico, esige da parte dell’Insegnante adeguate competenze in materia di progettazione didattica in grado di supportare efficacemente l’azione educativa.

Scarica il Syllabus Modulo A